Feldenkrais, diventare un ninja senza farsi male

Feldenkrais: Il Potere del Movimento rispetto alle Posizioni dello Yoga

Spesso mi viene chiesto se il feldenkrais è simile allo yoga.

La risposta è no.

Non sono per niente simili. Hanno specificità molto diverse.
Detto semplificando al massimo (gli insegnanti di yoga mi perdoneranno):

il Feldenkrais si occupa di movimenti mentre 
lo yoga si occupa di posizioni 

Sì lo so che certi insegnanti yoga potrebbero non essere d'accordo ma l'ho detto, è una semplificazione.
In ogni caso il tema del movimento funzionale non è centrale nello yoga ma lo è nel feldenkrais e... nelle arti marziali)

Il Feldenkrais è più simile alle arti marziali. 

Può sorprendere perché il feldenkrais ha l'errata reputazione di ginnastica dolce.per anziani, ma ha molte somiglianze con le arti marziali.

Oggi molte arti marziali sono state convertite in sport, anche intensi, anche violenti, ma non è così che sono nate.  

Negli anni ’30, anni in cui Moshe Feldenkrais era cintura nera di judo a Parigi, le arti marziali erano molto lontane da tutto ciò.

moshe feldenkrais pratica judo negli anni '30

Moshe Feldenkrais nel dojo di Parigi che contribuì a fondare (il primo in Europa continentale) insieme a dei collaboratori di Jigoro Kano e Joliot-Curie. Nello sfondo si può notare Notre-Dame

I Benefici delle Arti Marziali con il feldenkrais

Se mi segui da un po' forse sai che amo andare alle basi del funzionamento umano, credo che sia fondamentale per stare bene.
Tutto il mio lavoro ha una componente evolutiva e prende in esame il contesto attorno a noi.

Noi siamo, infatti, animali che si muovono in un contesto e non siamo fatti per muoverci secondo schemi geometrici astratti e in ambienti artificiali come suggerisce questa immagine.

Esercizi come questo, su piani di movimento astratti e geometrici ci allontanano dalla nostra natura di animali umani e dal migliorare il nostro funzionamento nel mondo. Possono essere utili solo per tonificare i muscoli e per il sistema cardio-vascolare.                                                                                                                       Fonte della foto: https://www.wikihow.it/Fare-Esercizio-Fisico#/Immagine:Exercise-Step-10.jpg 

La maggior parte degli sport e delle discipline di movimento, ma potrei aggiungere anche delle proposte di crescita ed evoluzione personale non prendono in esame il contesto esterno.

Se guardando l'immagine e stai pensando che non sei soddisfatta o soddisfatto delle solite proposte di allenamento, concediti la possibilità di provare che vantaggi ti possono portare lezioni di movimento naturale e consapevole.

Feldenkrais: Movimento Naturale e Consapevolezza

Le arti marziali sono nate per muoversi in un contesto di vita reale, di solito di autodifesa, e presentano alcune caratteristiche estremamente interessanti che si ritrovano appieno anche nel Feldenkrais.

  1. 1
    Sapersi muoversi in tutte le direzioni nello spazio,
  2. 2
    sapersi muoversi in tutte le posizioni nello spazio (distesi, in ginocchio, seduti, in piedi),
  3. 3
    saper coordinare nel modo migliore la propria azione (cioè muovere i propri segmenti corporei nello spazio al momento giusto e nella sequenza giusta). Per esempio nelle cadute, importantissimo mentre andiamo avanti con l'età.
  4. 4
    efficienza dell’azione, cioè usare la minima quantità di energia/forza per ottenere il massimo risultato.
due uomini praticano un rotolamento del judo

La stessa sequenza illustrata nelle foto storiche si trova in diverse lezioni Feldenkrais che hanno come tema funzionale il chiudersi e il proteggersi dalle cadute.
La persona che sta rotolando sul tatami è  Moshe Feldenkrais.

Mauro

Partecipante al corso intermedio

Se leggendo questo commento che un partecipante ha lasciato sulla mia pagina facebook hai pensato ad allenamenti estenuanti, sudore e fatica... niente di tutto ciò.

Questi sono i risultati che ti puoi aspettare quando si fa movimento lento e consapevole con attenzione focalizzata durante sequenze organizzate sulla base di schemi motori della specie umana.
È la magia del feldenkrais.

Ritrovare il movimento naturale con feldenkrais

Praticare arti marziali è una buona cosa dal punto di vista dell’educazione motoria, specialmente nei bambini e nei ragazzi, ma anche per educare a un saper essere, alla correttezza, alla comunità, etc.

Ma negli adulti dopo i 40, è necessario fare molta attenzione a possibili infortuni perché la ripresa è più lenta e può essere difficile trovare un insegnante che abbia esperienza e cautela nell'insegnare a un corpo più anziano.

Molte persone - anche in età avanzata - troverebbero molto beneficio se le arti marziali fossero prive di rischi e prive di un aspetto che - in certe scuole - è francamente aggressivo.

Le lezioni di feldenkrais - specialmente quelle del corso intermedio - permettono di avere gli stessi benefici delle arti marziali con zero possibilità di infortunarsi.

Ma non ci sono benefici solo sul piano motorio, il feldenkrais è soprattutto conosciuto come metodo per aumentare la consapevolezza corporea e riparare la connessione corpo-mente. 

Il feldenkrais non somiglia allo yoga, è un metodo unico che viene da una mente geniale che ha saputo unire oriente e occidente. 

Vuoi avere un assaggio di una lezione di base?

Vai alla pagina risorse dove potrai scaricare alcune lezioni gratuite dedicate a chi inizia.
Ma se ti interessa davvero il tema di rendere il corpo pronto ed efficiente, dai un'occhiata alla
pagina del corsi e poi iscriviti in lista per sapere quando parte il prossimo corso!

Il copyright delle immagini storiche di Moshe Feldenkrais appartiene a: © International Feldenkrais® Federation Archive.

Vuoi inviare o condividere questo articolo? Puoi farlo da qui

(1) comment

Add Your Reply
Aggiorna le preferenze sui cookie