Feldenkrais Academy

La prima online in Italia

Governare il caos

corso teorico-pratico per un approccio fisiologico
allo stress e al trauma 
(file inclusi)

Ciao,

sono Caterina Marzoli, fisioterapista e insegnante Feldenkrais.


Ho progettato questo corso  per dare strumenti facili e praticabili da tutti per ritrovare la forza vitale.

Per ricevere un promemoria all'apertura iscrizioni, lascia la tua email

Perché mi occupo di stress e trauma

Da quando ho fatto i miei primi tirocini in ospedale per la laurea in fisioterapia, mi ha sempre stupito come alcuni pazienti avessero dei tempi di recupero esageratamente lunghi rispetto al danno fisico dei tessuti, oppure si ammalavano di sindromi misteriose nonostante lastre ed esami del sangue fossero a posto.
Come mai i miei migliori insegnanti, ottimi fisioterapisti e a volte anche osteopati non riuscivano ad aiutarli?


Prima, mi ero interessata per un paio di decenni di medicine complementari e via spirituali come lo yoga, lo zen, la meditazione. A dire la verità, tutto mi ha arricchito, ma niente ha veramente risolto finché non ho cominciato a studiare lo stress, il trauma e la nostra forza vitale.


Oggi propongo al pubblico e ai professionisti un approccio che ci consenta di contenere prima ed eliminare poi l'accumulo di energie tossiche senza soffocarle e seguendo la nostra fisiologia di esseri umani.

Governare il caos

è un corso teorico-pratico

 in 8 incontri online dal vivo + i file audio/video 

Cosa prevede 


Questo corso prevede ad ogni incontro una parte teorica di introduzione alle basi dei meccanismi legati allo stress fisiologico (quello buono)

e lo stress cronico (quello cattivo).
La teoria è una parte fondamentale (ma ho fatto di tutto per renderla gradevole e accessibile, leggi i commenti di chi l'ha già fatto sotto).
Nella parte pratica, composta da esercizi che possono avere una durata variabile da 10 a 20/25 minuti, si acquisiscono strumenti per la modulazione e la regolazione del sistema nervoso autonomo, cioè per non essere travolti dalle nostre esperienze, sensazioni, emozioni e ricordi.


Le lezioni audio/video saranno disponibili nella pagina riservata del mio sito a tempo indeterminato.

ritratto di Stephen Porges

"

Lo stress crea vulnerabilità sia per le malattie fisiche che mentali, disturbando la regolazione del sistema autonomico, immunitario, endocrino.  

Stephen Porges - autore della teoria polivagale

I partecipanti alla prima edizione

tulipani

Elena P. 

La  parte teorica è stata molto gradevole: le diapo erano molto chiare e immediate, e i esposto i concetti esposti con grande competenza e in modo estremamente piacevole. Il tempo è volato. 

Dopo aver lavorato 20 anni in una multinazionale (dove ho assistito a presentazioni di ogni tipo) e 

dopo un anno di corsi online di yoga, meditazione, respirazione, ascoltare te è stato come andare in montagna e respirare una bella aria fresca e frizzante guardando un cielo terso!

Silvia

Il grosso grumo di sofferenza che mi abita da una vita è stato possibile contattarlo e l'ho sentito anche NON PESANTE, massiccio e schiacciante come altre volte! Continuerò provare il tuo esercizio e sentire che qualcosa si può ammorbidire e sciogliere! Grazie! 

fiori acqua

Ornella Monti

Le diapositive erano molto chiare e altrettanto la tua spiegazione.
Sei riuscita a sintetizzare cose molto complesse ma dando ad ognuno la possibilità di approfondirle e a chi non volesse approfondirle dando le nozioni sufficienti per poter comunque godere della pratica.
Ho trovato la pratica intensa in maniera stupefacente per me sebbene io pratichi yoga e meditazione da molto tempo, ha avuto su di me un effetto veramente intenso. 

Monica R. 

ho trovato la lezione davvero molto interessante. Utilizzo i tuoi suggerimenti per alleviare l'ansia e rallentare il respiro. Funzionano una meraviglia.

B.L.

La maggiore soddisfazione l'ho ricavata dalla conferma che i processi naturali hanno una circolarità che abbiamo disimparato a rispettare: ci rendiamo conto degli inizi e dei picchi (forse) ma di rado ci ricordiamo di chiudere un'esperienza (quale che sia) nel modo corretto, e questo vale ancora di più per lo stress, e tu lo hai mostrato chiaramente.

tulipani

S.F.

Trovo il tuo modo di comunicare molto efficace, attento, rispettoso e gentile ( virtù sempre più rara). È un piacere ascoltarti. 
Il tempo che hai dedicato alla parte teorica  è passato velocemente anche se è durato, se non sbaglio, quasi un'ora. Slides chiare e ritmo giusto.


Descrizione:


Tutti abbiamo grande familiarità con la parola stress e anche con l'esperienza diretta di situazioni più o meno stressanti, 

molte persone lottano contro i sintomi invalidanti dello stress cronico, tuttavia

poco sappiamo su quali sono i meccanismi biologici e sappiamo ancora meno come regolarli in maniera efficace e ripetibile.


Le nostre credenze su come dovremmo comportarci ed esprimere o non esprimere le nostre emozioni, spesso sono frutto di un mix di educazione, credenze e valori etici, che, benché nobili e del tutto condivisibili, spesso sono lontani dalla realtà e creano aspettative frustranti e dolorose.


Eppure, solo conoscere e comprendere questi meccanismi e le ragioni biologiche delle nostre reazioni emotive, ci permette di tollerarle meglio e ci apre la strada per una consapevolezza diversa, che metta insieme le ragioni del corpo, con quelle della mente e dello spirito.


Lo scopo del corso è duplice.


Da una parte comprendere a grandi linee come funziona il nostro sistema nervoso sotto stress, i meccanismi che la natura ha previsto per noi e che non sono sempre dettati dalla nostra volontà (capire questo punto è una parte fondamentale per accogliere le nostre reazioni con più accettazione e benevolenza).


Dall'altra adottare delle pratiche/esercizi, che attraverso il corpo, le sensazioni e i movimenti, ci permetta di non farci trascinare via dalle nostre reazioni emotive e di dissipare l'eccesso di energia che i conflitti quotidiani oppure occasionali ci portano a sperimentare, senza intrappolare questa energia tossica da qualche parte dentro di noi e aspettare che si trasformi in malattia.


Questo corso, unico in Italia, getta le basi per imparare a regolare il nostro sistema nervoso autonomo (il nervo vago) perché sia in grado di adottare le reazioni giuste al momento giusto. 


I concetti di teoria sono stati sviluppati negli ultimi 20 anni di ricerche nel campo della neurofisiologia, del sistema nervoso e del funzionamento del cervello.


Gli esercizi vengono dalle idee e dal lavoro di Peter Levine, dottore di ricerca e ideatore del metodo Somatic Experiencing e trovano un riscontro scientifico validato nella teoria polivagale di Stephen Porges.


Questo corso non esaurisce il tema  della guarigione, ma mette fondamenta solide e necessarie e può essere integrato con qualsiasi altro percorso che sia tradizionale come la psicoterapia o spirituale come la meditazione e le "vie" orientali di risveglio.


Prima di affrontare un percorso terapico o spirituale è necessario gettare le basi perché il nostro corpo possa contenere un autentico cambiamento della persona e del rapporto con l'ambiente esterno, inteso come persone, relazioni, eventi.




ritratto di Peter Levine

"

Il mondo non sarà veramente "illuminato" finché ogni persona sul pianeta non avrà un sistema nervoso regolato.

Peter A. Levine - PhD, ricercatore, ideatore di Somatic Experiencing


Per chi è questo corso

  • per chi vorrebbe avere più controllo di sé senza sopprimere le proprie "giuste" emozioni,
  • per chi si sente congelato e scollegato dal mondo,
  • per chi non riesce a meditare e "respirare profondamente" e pensa ci sia qualcosa di sbagliato (non c'è),
  • per chi vive velocemente, andando da una cosa all'altra senza sosta e vorrebbe tanto fermarsi,
  • per chi ha avuto a che fare da vicino con il covid-19,
  • per chi ha avuto un colpo di frusta nel passato e non ne è mai veramente uscito anche se il medico dice che nella colonna va tutto bene.
  • per chi è interessato a migliorare le relazioni con chi sta intorno, figli, partner, colleghi (imparando a regolare se stessi, si migliora la relazione con l'altro).

Cosa NON c'è in questo corso

  • condivisioni di esperienze sgradevoli o angosciose (non è una terapia di gruppo),
  • esercizi che liberano energie/emozioni in maniera intensa e improvvisa, conosciuti come catarsi (non aiutano a governare il caos, anzi lo possono creare!!!),
  • mindfulness o meditazioni tradizionali,
  • forzature a seguire pratiche o fare esercizi in determinati tempi o modi (sarai tu a decidere cosa e in che dose ti fa bene, l'autoregolazione è lo scopo ultimo del corso).

Cosa servirà:

Un posto dove stare seduti comodi per la parte teorica

(magari con una bella tazza di caffè o di tisana).

La maggior parte degli esercizi sarà da seduti (non serve un materassino).

Può essere utile tenere a portata di mano cuscini e coperte per aumentare il comfort.

Abbigliamento  comodo e confortevole (non faremo movimento).


Modalità

La lezione  viene effettuata via Zoom, è necessario scaricare Zoom sul proprio 

dispositivo cellulare, tablet o computer. 

Il link per accedere verrà inviato il giorno prima.



Cosa c'è in questo corso

Strumenti per l'autoregolazione che ti consentiranno ti avere padronanza di te anche quando fuori infuria il caos, come in quest'ultimo anno.


Se hai partecipato alle mie lezioni gratuite della quarantena, hai già un'idea di come regolare il proprio sistema nervoso possa aiutare a superare momenti di crisi anche grandi.


Pratiche ed esercizi che saranno validi sempre e non andranno mai "fuori moda" perché sono basati sul nostro funzionamento come mammiferi umani. 


E finché l'evoluzione non deciderà di cambiare il nostro funzionamento (tra qualche migliaio di anni) questi esercizi funzioneranno.


In un periodo in cui non possiamo controllare la portata degli eventi fuori di noi, possiamo investire per regolare cosa succede dentro di noi.


Questo corso è per la vita e sarà utile in qualsiasi momento della tua vita.

I file delle pratiche saranno a tua disposizione a tempo indeterminato. 


Non dirò mai abbastanza che questo lavoro funziona, i miei colleghi ed io ne abbiamo conferma ogni giorno... ma ad una condizione: che venga fatto! 
E questo lo puoi fare solo tu.

Essere fisicamente presente agli incontri non è sufficiente.


Per sapere quando ci sarà la prossima edizione, lascia una mail che consulti spesso, verrà trattata a norma di legge.

Dr. Caterina Marzoli | Fisioterapista | P. Iva 13160531003 | iscritta al n. 1515 dell'albo della professione sanitaria di Fisioterapista, presso l'Ordine TSRM PSTRP di Roma.

Copyright © 2021 www.caterinamarzoli.com di Caterina Marzoli

Aggiorna le preferenze sui cookie