​Flusso. Gioco. Fiducia.

​con Caterina Marzoli
ed  Eugenio Di Vito

​​13-14 ​Aprile 201​9 ​ ​Milano ​

​Cos'è

Il corpo libero è un seminario di movimento insegnato e ideato da Caterina Marzoli ed Eugenio Di Vito



In due giorni, ​Caterina ed Eugenio altern​eranno lezioni di consapevolezza Feldenkrais, con esplorazioni giocose di sè e dell'ambiente,  per fidarsi del pavimento, parlare con la gravità, esplorare la relazione mente/corpo/ambiente esterno.


Perch​é questo seminario è unico


Questo seminario unisce scienza e intuizione, ​mescolando un approccio scientifico al movimento (il Feldenkrais) con un approccio intuitivo​, creativo ed espressivo. 


Caterina ed Eugenio mettono insieme le loro esperienze di insegnamento nel ​Feldenkrais, nella danza, nel teatro fisico, per creare uno spazio di apprendimento unico, ma soprattutto, divertente! ​


Cosa esploreremo

la sensazione di leggerezza, la gravità, piccoli "indovinelli" da risolvere con ​il movimento


​il sostegno dello scheletro, ​i movimenti senza sforzo e ​ i propri impulsi

​Per chi è questo workshop

per chi è interessato a sviluppare l'intelligenza del corpo


per chi vuole sperimentare quella sensazione unica di mente/corpo come una cosa sola


per chi vuole portare più gioco e leggerezza  nei propri movimenti e nella propria vita

​​su&giù dal
pavimento

​esploreremo alcune lezioni di Feldenkrais ​sull'uso degli appoggi, le spinte, i movimenti a spirale per andare facilmente su&giù dal pavimento. ​Potrai liberarti da schemi motori inefficienti e da credenze limitanti


​f​unzione

scoprirai ​come utilizzare il tuo corpo per muoverti nel modo migliore possibile ​ nella vita di tutti i giorni

​fiducia

imparerai a fidarti del tuo scheletro e a scoprire la tua forza, che non ha niente a che vedere con il rinforzo o lo stretching. 

gioco

Sperimenteremo ​il gioco come strumento di apprendimento fondamentale per assorbire le possibilità di movimento che il corpo ci offre con disponibilità, fiducia e leggerezza.


​​​Crediamo nella diversità che ci arricchisce

​Il seminario è aperto al pubblico di tutte le età e le professioni, è incoraggiata la partecipazione di persone con diversi background per rendere ​il gruppo più eterogeneo e l'esperienza più stimolante.
Sono benvenuti i professionisti delle discipline di movimento (pilates, yoga, feldenkrais, danza, arti marziali), di quelle artistiche (musicisti, attori, circensi) sportivi, professionisti sanitari (fisioterapisti e psicologi ad indirizzo corporeo) interessati ad arricchire le loro competenze e disposti a mettersi in gioco.


​​Questo seminario è basato su
mo​vimento a bassa/media intensità

 Anche se si tratta di movimenti alla portata di tutti e non è necessario essere atleti o danzatori, ​è necessario che tu sappia andare sul pavimento e rialzarti in autonomia. 

Essere lenti o goffi non ha importanza (ci lavoreremo su!)

I feedback dei primi partecipanti a "il corpo libero"

​Mi è stato utile constatare non solo con le cam ma anche attraverso I giochi che il sostegno, l'appoggio, la sicurezza, la fiducia nel contatto, l'orientamento, ci aprono al mondo e agli altri, sempre se non ci tratteniamo  dal  lasciare andare via ogni resistenza.

Giovanna ​| Fisioterapista

​Ho imparato l'importanza di conoscere il mondo esterno, di relazionarsi con esso, di osservarlo, per conoscere il proprio posto nello spazio circostante.

​Giuseppe | ​Impiegato

​​Un nuovo linguaggio corporeo. Come aver fatto un corso di lingua straniera, ma del movimento.

Grazia | Fisioterapista

​Per me è stato un mettersi e rimettersi in gioco con consapevolezza, anche rispetto ad un approccio professionale (quale il lavoro di Eugenio) nuovo per me , quindi un lavoro sul corpo  proposto da  una prospettiva diversa e differente ma con grandi affinità, pur rimanendo distinte... riguardo ​ l'utilità ..lascio sedimentare... :-)

​Marina 

​​Mi è stato utile nel lavoro di consapevolezza del mio corpo nel qui ed ora (come sto? cosa sento?) del mio respiro, del mio rapporto con l'ambiente esterno.(a volte sono troppo sbilanciata dentro)

Daniela  

​E' difficile dire cosa ho imparato nel senso che gli stimoli sedimentati sono stati tanti e, ancora adesso, ne sento il sapore e la forza che si muove dentro di me. Mi è stato utile, per me che sono insegnante, sentire il ritmo, le pause, i toni le suggestioni… che venivano da voi. La relazione con il gruppo è stata molto buona. Ho sperimentato movimenti del corpo inusuali e la possibilità di portarli in dinamica nello spazio condiviso con gli altri.

Antonio | Insegnante

​ho imparato un nuovo modo giocoso di muovermi con gli altri,di sentire gli spazi e i ritmi diversi intorno a me,tutto si amplifica e diviene un bel modo di conoscersi nelle risposte intepersonali,quindi risposte all'ambiente differenti e insolite che fanno crescere divertendosi.
grazie ,mi e' stato utile e fonte di ispirazione anche per l'impostazione nel mio  insegnamento con il FELDENKRAIS

​Fatima | Insegnante Feldenkrais

​Caterina Marzoli

​insegnante Feldenkrais, fisioterapista, appassionata di movimento da sempre, Caterina aiuta i suoi pazienti ad uscire da schemi di dolore cronico e limitazioni imposte da condizioni di salute "non ideali" e stress cronico.
​Integra​ le sue competenze di fisioterapista con le ​più recenti teorie su dolore​ e stress tossico, creando un approccio globale e unico al​ concetto di  riabilitazione. 

In particolare mescola il suo lavoro con le teorie di Peter Levine (Somatic Experiencing) e Stephen Porges (teoria polivagale).

E' convinta sostenitrice del ruolo del gioco e ​della ​rete di supporto sociale come promotori della salute globale. 


​Eugenio Di Vito

​danzatore, attore fisico, acrobata del disastro, clown, ​insegna cadute e combattimenti comici.​

Eugenio ​ studia, pratica e ricerca nel mondo delle tecniche del movimento e del respiro da quasi vent'anni: danza classica, moderna e contemporanea, contact improvisation, yoga, arti marziali, mimo e pantomima, acrobatica, tecniche di circo, maschere teatrali.
Dal 2007 propone laboratori sulle diverse possibilità che la conoscenza del corpo, la pratica del movimento e la consapevolezza del respiro possono offrire, sia come strumento performativo che di benessere personale, convinto che sia un percorso di crescita e di sviluppo per tutti i corpi e tutte le età.

Eugenio è attualmente direttore didattico della Scuola di Circo Big Up con sede ​a Roma.


Domande frequenti

​Cosa mi servirà?

​Per il pranzo?

​​Non ho mai fatto Feldenkrais ne' teatro-danza, tantomeno acrobazie è adatto a me?

​Gli orari?

​Quando

​13-14 aprile 2019

10:00-16:00


La sala

Lo spazio Sinergie Salmeggia è un centro polifunzionale, vocato all'insegnamento delle arti marziali  e del Feldenkrais, dotato di spogliatoi, docce e spazio di condivisione comune per condividere una tisana o mangiare uno snack.

Mezzi pubblici: Metro Linea Verde fermata Cimiano

Mezzi privati: parcheggio su strada con strisce bianche

Mancano

07
​Giorni
13
​Ore
00
​Min​uti
43
​Secondi

per iscriversi alle due giornate di seminario al costo di

130,00 Euro

​dopo il 31 marzo il seminario costerà

1​60,00 Euro

Dr. Caterina Marzoli | Fisioterapista | P. Iva 13160531003 | ​iscritta al n. 1515 dell'albo della professione sanitaria di Fisioterapista, presso l'Ordine TSRM PSTRP di Roma.

​Iscritta all'Associazione Insegnanti Feldenkrais del Regno Unito

Copyright © 201​9 www.caterinamarzoli.com di Caterina Marzoli